home / formazione / LA TRASFORMAZIONE DEL PROCUREMENT IN “ENTE DI PROFITTO”

LA TRASFORMAZIONE DEL PROCUREMENT IN “ENTE DI PROFITTO”

Le nuove leve che contraddistinguono il Procurement, cuore della supply chain, del “dopo pandemia”

PERCORSO
Sede
ONLINE
Durata
20h
Data inizio
14-07-2021
Costo
680,00 € + IVA
Codice
CA.AFC.F030.21
Perché partecipare
Programma
A chi é rivolto
Relatori
Informazioni

Fa parte del percorso

Management Lab

perchè partecipare

Quali le leve per contrastare le avversità procurate dalla crisi generata dalla pandemia? Come contrastare il calo del fatturato?
Le leve da muovere per mantenere l’utile aziendale, attraverso il Procurement, riguardano: la riduzione dei costi aziendali, la digitalizzazione dei processi d’approvvigionamento, la mitigazione del rischio di fornitura e la misurazione dei processi attraverso i KPI in logica Lean.

“Il Procurement è il cuore della Supply Chain!”
Aggiornare i processi legati agli Acquisti e fornire le giuste competenze all’attività del Procurement, significa formare un “direttore d’orchestra” che sia in grado di interagire in maniera proattiva nella moderna supply chain.
Il proposito è quello di aggiornare la Funzione Acquisti per renderla “efficiente ed efficace” nei confronti del mercato della fornitura e verso i “clienti interni” dell’azienda.
I forti cambiamenti in atto nel mondo della fornitura, a causa della crisi economica e dei vincoli agli spostamenti imposti dalla pandemia, impongono la trasformazione di alcuni importanti processi di approvvigionamento, lo studio di nuove strategie di sourcing e l’applicazione della logistica integrata.

Di conseguenza, agire sul Procurement significa:
- mantenere la competitività sulla base del calcolo del T.C.O. (acquisti),
- mitigare il rischio di fornitura (marketing d’acquisto),
- garantire la qualità della fornitura (vendor rating),
- attuare le soluzioni logistiche (just in time, kan-ban, consigment stock),
- digitalizzare i processi d’approvvigionamento (B2B, VMI)
- utilizzare le leve di investimento attraverso i fornitori (co-design – partnership)
- operare in smart working attraverso obiettivi predefiniti (Annual Planning)
- operare in logica “Lean Procurement” (gestione Lean, KPI & Target)

L’aggiornamento di queste “best practices” è la soluzione per cogliere nuove opportunità di fornitura, di efficienza, di sostenibilità, di controllo della spesa e soprattutto di risparmio a lungo termine.

Il percorso viene offerto anche come “corso in house” proponendolo quale “training on the job/ affiancamento consulenziale e formativo” che porterà l’azienda a strutturare la propria Supply Chain: un lavoro di squadra tra il docente – la direzione e le persone operative coinvolte nel progetto .

programma

Organizzazione degli Acquisti
- L’evoluzione della funzione Acquisti
- Il nuovo ambiente in cui opera il Procurement
- I tre fattori che caratterizzano oggi il Procurement
- Segmentazione del mercato della fornitura
- La trasformazione degli Acquisti in “Ente di profitto”

Garantire la Qualità della fornitura
- La valutazione preventiva dei fornitori
- I criteri generali per l’individuazione delle caratteristiche del fornitore
- Il concetto del “Vendor Rating” ed il punteggio attribuito ai fornitori
- Gli indici di valutazione dei fornitori per il Vendor Rating

Il ruolo strategico del Procurement
- La vecchia scuola vs la nuova scuola
- I tre ruoli differenti nella funzione Acquisti
- Le tre component del Procurement
- Gli obiettivi delle tre componenti
- Forecasting e demand
- La mitigazione del rischio di fornitura
- Le soluzioni logistiche

Il Marketing d’Acquisto
- Il concetto di Marketing d’Acquisto
- Marketing a monte e Marketing a valle
- Lo spirito del Marketing degli Acquisti
- Il Marketing degli acquisti cambia l’approccio del Procurement
- Co-design e partnership

Digitalizzazione, nuove tecnologie e smart working
- I Portali B2B
- La gestione degli approvvigionamenti con il VMI
- I sistemi di videoconferenza e la gestione dei progetti sul cloud
- Lavorare in smart working per obiettivi
- L’annual planning e la gestione Lean delle attività

La negoziazione degli Acquisti
- Pianifica la trattativa!
- Il mercanteggio vs la negoziazione
- La preparazione della negoziazione
- Le check list della preparazione tecnica/ambientale/economica/psicologica
- Il processo di valutazione delle offerte
- La matrice di valutazione delle offerte
- Il calcolo del Total Cost Ownership (T.C.O.)
- L’analisi “make or buy”
- La strategia della scacchiera / Esercitazione pratica
- I metodi per negoziare il prezzo

Gestione della comunicazione
- La comunicazione: verbale/para-verbale/non-verbale
- Gli ostacoli alla comunicazione
- La regola del 4x20
- Gli ingredienti della buona comunicazione

Controlling & Reporting
- Gli obiettivi di un sistema di “Controlling & Reporting” nel Procurement
- La definizione degli indicatori di performance KPI
- I processi per definire gli obiettivi
- L’individuazione degli obiettivi per il Procurement
- Le attività da misurare con i KPI per definire il raggiungimento degli obiettivi
- Il focus del Procurement è sempre il monitoraggio dei saving

a chi è rivolto

Titolari d’azienda, Operation Manager, Supply Chain Manager, Responsabili Acquisti e Buyer

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:  https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003

relatori

  • Daniele Pezzali, Consulente e Formatore in Procurement

INFORMAZIONI

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

SEDE

ONLINE

VideoConferenza

DURATA

20h

INCONTRI

5


CALENDARIO

14, 16, 21, 23, 27 luglio 2021 - ore 09.00/13.00


COSTO

680,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
790,00 Euro + IVA

Agevolazioni:
· la quota di iscrizione comprende la partecipazione di due collaboratori appartenenti alla stessa azienda

Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Contatta direttamente il referente:

MARCO BIANCHI

scopri l'offerta formativa

catalogo corsi

Treviso – UNIS&F
Immagine corso
08-09-2021 PERCORSO
Vengono fornite metodologie ed esperienze ricavate dalla pratica per gestire in maniera ottimale il rischio di cambio in un’ottica di “business protection”. Il Master prevede sia aspetti concettuali che…
MASTER IN RISK MANAGEMENT
Pordenone – UNIS&F
Immagine corso
22-09-2021 PERCORSO
Un training on the job che consentirà ai non addetti ai lavori l’analisi e la comprensione del bilancio, acquisendo metodo di lavoro, linguaggio amministrativo e conoscenze.…
CONOSCERE LA PROPRIA AZIENDA E GESTIRE IL CAMBIAMENTO: 1 STEP: LEGGERE IL BILANCIO PER PRENDERE LE GIUSTE DECISIONI IN AZIENDA
Treviso – UNIS&F
Immagine corso
23-09-2021 PERCORSO
Apprendere le conoscenze avanzate necessarie per la redazione del bilancio secondo la normativa del codice civile/principi contabili e per il calcolo delle imposte di competenza; utilizzare le scritture…
RAGIONERIA ED ECONOMIA AZIENDALE 2
Nessun risultato trovato.