home / formazione / L’art. 299 T.U. 81/08 e il principio di effettività: Il punto di vista della cassazione e il rafforzamento del ruolo del preposto L. 215/2021

L’art. 299 T.U. 81/08 e il principio di effettività: Il punto di vista della cassazione e il rafforzamento del ruolo del preposto L. 215/2021

valido come aggiornamento per RSPP/ASPP e formatori SSL

PERCORSO
 
Durata
4h
Data inizio
09-09-2022
Costo
110,00 € + IVA
Codice
CA.QSA.F327.22
Perché partecipare
Programma
A chi é rivolto
Relatori
Informazioni

Fa parte del percorso

RSPP

perchè partecipare

L’art. 299 del Testo Unico viene spesso sottovalutato; in realtà esprime un principio fondamentale: ossia che, a prescindere dall’inquadramento contrattuale, una persona può assumere “DI FATTO” la posizione di datore di lavoro, dirigente o preposto nel momento in cui dà ordini o impartisce istruzioni a qualcuno.
Il corso ha l’obiettivo di sottolineare l’importanza dell’art. 299 del D.Lgs 81/2008 e di capire, tramite l’analisi di sentenze, l’orientamento della Corte di Cassazione in merito al principio di effettività.
Tale principio, nonostante l’emanazione della nuova Legge del 17 dicembre 2021 n.215 continua ad esistere.
E’ necessario, comunque, considerare il nuovo ruolo del preposto, rafforzato dalle modifiche introdotte dalla legge stessa.

Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di: comprendere che in azienda ci sono posizioni di garanzia (datore di lavoro, dirigente, preposto) che a prescindere dall’inquadramento contrattuale possono diventare “datori di lavoro di fatto”, “dirigenti di fatto” o “preposti di fatto” ed hanno, di conseguenza, responsabilità penale. Verrà dato spazio, altresì, al nuovo ruolo del preposto rafforzato dalla Legge del 17 dicembre 2021, n.215.

programma

La definizione di “datore di lavoro di fatto”
La definizione di “dirigente di fatto”
La definizione di “preposto di fatto”
Il significato dell’art. 299 del D.Lgs 81/2008
Il principio di “effettività” secondo la Corte di Cassazione
Il nuovo ruolo del preposto e gli obblighi conseguenti secondo la nuova Legge del 17 dicembre 2021 n.215

a chi è rivolto


RSPP, ASPP, DL SPP, Dirigenti, HSE Manager e soggetti che si occupano della gestione della sicurezza sul lavoro in azienda.
Il corso costituisce aggiornamento pari a 4 crediti formativi per RSPP, ASPP e DL SPP, ai sensi dell'Accordo della Conferenza Stato Regioni del 7 luglio 2016.
È valido inoltre per l'aggiornamento dei coordinatori per la progettazione e per l'esecuzione dei lavori (CSP/CSE) ai sensi dell'Allegato XIV del D.Lgs. 81/08.

INFORMAZIONI

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

SEDE

VideoConferenza

DURATA

4h

INCONTRI

1


CALENDARIO

09 settembre 2022 - orario 14.00/18.00


COSTO

110,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
140,00 Euro + IVA
Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Contatta direttamente il referente:

FEDERICA MOINO