home / formazione / VENDERE SU INTERNET: OPPORTUNITÀ E LIMITI. LA REDAZIONE DEI TERMS & CONDITIONS PER IL SITO INTERNET

VENDERE SU INTERNET: OPPORTUNITÀ E LIMITI. LA REDAZIONE DEI TERMS & CONDITIONS PER IL SITO INTERNET

Primo incontro del percorso DIGITAL&LEGAL: approfondimenti su temidi attualità legati al diritto della distribuzione e gestione nuove tecnologie digitali

PERCORSO
Sede
Durata
3h
Data inizio
04-02-2022
Costo
180,00 € + IVA
Codice
CA.FLE.F012.22.01
Perché partecipare
Programma
A chi é rivolto
Relatori
Informazioni

Fa parte del percorso

Digital&Legal

perchè partecipare

Un incontro formativo che affronta le variegate problematiche che le aziende devono affrontare qualora decidano di “vendere su internet”.
Una simile scelta richiede un coordinamento con la rete esistente, sia commerciale sia contrattuale (modificando i contratti in modo che le vendite su Internet non siano considerate come violazione dell’esclusiva dei membri della rete).
Quali i limiti che si possono imporre ai propri distributori/rivenditori che desiderino promuovere e vendere i prodotti su Internet, aspetto sul quale incide pesantemente la normativa antitrust europea?
La predisposizione delle condizioni generali di vendita del sito Internet (e delle procedure di conclusione del contratto, di informazioni precontrattuali, ecc.) dovrà tener conto delle specifiche norme poste a tutela del consumatore non solo italiane ma anche dei paesi ai quali il sito dell’impresa si rivolge.
A ciò si aggiunga inoltre l’adeguamento alle nuove norme sulla privacy di cui al recente Regolamento UE 2016/679 e della direttiva 2002/58/CE sulla tutela dei dati personali nelle comunicazioni elettroniche.
Per l’azienda che voglia essere presente su piattaforme online o su motori di ricerca sarà inoltre importante tener conto della maggior tutela oggi riconosciutale sotto il profilo della trasparenza e delle disposizioni contrattuali applicabili dal recente Regolamento 2019/1150 del 20/6/2019.
Infine, l’azienda dovrà agire nel rispetto delle norme sulle pratiche commerciali scorrette, tenendo conto della giurisprudenza che si sta sviluppando su questo tema, ivi comprese le decisioni dell’Autorità antitrust demandata al controllo e rispetto di tale normativa.

programma

- Come vendere su Internet: vendita diretta dal proprio sito, vendita tramite rivenditori, marketplaces, e-tailers.
- Le modalità di vendita: necessità di rispettare le normative poste a tutela dei consumatori (l’informativa precontrattuale ed il diritto di recesso). L’adeguamento alle norme dei paesi stranieri ai quali il sito si rivolge.
- Le condizioni generali di vendita on-line: accettazione mediante “click”, alla luce della sentenza della Corte di Giustizia CE del 21.05.2015, n. 322/14 e della giurisprudenza comunitaria e nazionale. I contenuti principali delle condizioni.
- Il rispetto delle norme sulle pratiche commerciali scorrette alla luce della giurisprudenza e delle decisioni dell’AGCM.
- Il sito web e la compliance con la normativa sulla protezione dei dati personali, alla luce del Regolamento UE 2016/679.
- Vendita e promozione tramite piattaforme online e motori di ricerca, alla luce del nuovo Regolamento 2019/1150 del 20/6/2019.
- Coordinare la vendita su Internet con l’attività della propria rete. Come minimizzare gli effetti negativi sulla rete esistente? Come adattare i contratti con i membri della propria rete?
- Come controllare eventuali vendite su Internet da parte dei propri distributori o rivenditori? I principi della legislazione antitrust europea che garantiscono il diritto del rivenditore di vendere tramite Internet. I casi Pierre Fabre e Coty, l’indagine settoriale della Commissione europea sul commercio elettronico del 10 maggio 2017 e le recenti decisioni più significative delle autorità antitrust europee.
- Possibili limitazioni in relazione ai diritti sui marchi che possono essere imposti ai rivenditori.
- Le direttive “New deals for consumers”: Direttive 771/2019 e 2161/2019 e lo status del loro recepimento in Ita-lia e negli altri Stati Membri.

DOCUMENTAZIONE

– Clausole di contratti di agenzia e distribuzione che riservano al fabbricante il diritto di vendere su Internet.
– Estratto dalle linee guida della Commissione europea con riferimento alle vendite su Internet.
– Sentenze Pierre Fabre e Coty.
– Principali clausole di condizioni generali per sito Internet.
– Articoli 20 ss. e 49 ss. del Codice del Consumo.
– Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali.
– Regolamento 2019/1150 del 20/6/2019 che promuove equità e trasparenza per gli utenti commerciali dei ser-vizi di intermediazione online.

a chi è rivolto

Imprenditori, manager, direttori marketing/vendite, export manager.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:  https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003

relatori

  • Avv. Mariaelena Giorcelli, partner degli studi legali associati BBM - Buffa, Bortolotti & Mathis

INFORMAZIONI

Ecco tutte le info pratiche per partecipare al corso.

SEDE

DURATA

3h

INCONTRI

1


CALENDARIO

4 febbraio 2022 - orario 9.00-12.00


COSTO

180,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
230,00 Euro + IVA

Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

Contatta direttamente il referente:

MARCO BIANCHI

scopri l'offerta formativa

catalogo corsi

Salva come PDF
Non hai trovato quello che cerchi? Contattaci e cercheremo di esserti d'aiuto!
Chiamaci allo 0422 916400 o scrivi una mail con la tua richiesta a unisef@unisef.it