AGILE THINKING PER IL CAPITALE UMANO 4.0
Imparare a lavorare con agilità

Calendario

03, 10, 17 e 24 febbraio 2021 - orario 09.00/13.00

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al giorno prima della data prevista per la partenza del corso.
Oltre alla conferma automatica di iscrizione, riceverete in un secondo momento il link alla sessione che sarà attivo 15 minuti prima dell’inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.

Totale Incontri

4

presso Videoconferenza

Obiettivi

Creare una cultura «Agile Thinking» che elimina il lavoro inutile, diminuisce gli sprechi, rende più efficaci, restituisce valore al singolo attraverso la motivazione del risultato e soprattutto diffonde la leadership creando autonomia e professionalità.
Nelle PMI il pensiero Agile non è una metodologia di lavoro dogmatica, ma un modo di pensare che intende facilitare la diffusione di una cultura nuova del lavoro di gruppo e della collaborazione che predisponga l’azienda ad un ulteriore passo in avanti. L’implementazione della cultura Agile e il suo utilizzo strutturato hanno come scopo l’avvio di cantieri di miglioramento continuo su progetti reali. Tipico della rivoluzione della cultura Agile è insegnare ad eliminare tutto il lavoro inutile con conseguente risparmio di costi e incremento del benessere organizzativo.

A chi è rivolto?

Il corso è rivolto ad Imprenditori, Manager ed ai team leader in azienda.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:
https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003

Relatore

Leonardo Frontani - Esperto in tecniche di comunicazione, motivazione e resilienza è docente in diversi master Universitari e di secondo livello quali quelli organizzati alla LUMSA di Roma ed altri certificati ANSFOR. Nlp Practitioner e Esperto di Experiential Learning di lunga esperienza , ha operato con grandi aziende italiane ed è membro della Associazione Italiana di coaching. Ha al suo attivo diverse attività come autore, regista e scrittore.

Programma

Le aziende agili esistono naturalmente, ancora prima che venisse codificato un comportamento tipico nelle stesse in un manifesto internazionale. Per adottare i principi dell’agilità servono delle metodologie di gestione delle persone, dei progetti e dei processi. La cultura del gruppo è quella del pacchetto di mischia del rugby: possiamo essere diversi, ma quando c’è da spingere lo facciamo insieme e nella stessa direzione. E’ lo stesso Manifesto dell’Agile che ci ricorda che più che definire un piano occorre adattarsi al contesto specifico in cui si opera. Per calare il partecipante nella comprensione della portata di ”valori” e “principi” dell’agilità, significa anche accettare che ogni azienda ha una storia e vanta un’esperienza a sé stante. Anche la didattica quindi non può essere concepita con una modalità standard operativa sempre valida per ogni organizzazione: occorre adattarsi fortemente ai bisogni della platea.
PROGRAMMA
Lavoro di gruppo responsabile ed autonomo
Da capo a facilitatore
Il concetto di decisione-prototipo
Gestione condivisa delle informazioni
Riunioni brevi che sono parte dell’attività produttiva
Cicli di lavoro definiti, brevi, utili per avviare un miglioramento continuo
Le metodologie applicabili ad ogni tipo di organizzazione
Il pensiero agile per il capitale umano come opportunità di cambiamento
Simulazioni ed esercitazioni.

  • euro

    480,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Unione Industriali Pordenone
    600,00 Euro + IVA
    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

  • info

    Area e codice: Risorse Umane CA.ORU.F015.21

    Riferimenti: Tiziano Casanova - 0422-916469 - risorseumane@unisef.it

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.