COVID 19: LE RESPONSABILITÀ DEL RSPP E DEL DATORE DI LAVORO PRIMA E DOPO IL CORONAVIRUS.
Le 5 regole da rispettare e cosa fare per evitare di incorrere in responsabilità penale - Seminario in videoconferenza valido come aggiornamento RSPP/ASPP

Calendario

05 giugno 2020, ore 14.00/18.00

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al giorno prima di realizzazione del corso.
Insieme alla conferma di svolgimento del corso, riceverete il link per accedere alla sessione che sarà attivo 15 minuti prima dell’inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.

Totale Incontri

1

presso Videoconferenza

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di comunicare ai partecipanti in quali responsabilità potrebbero incorrere il datore di lavoto e il RSPP in caso di errata applicazione o di non osservanza del Portocollo anticontagio ed in particolare verranno definite le 5 regole più importanti da rispettare per essere certi di non essere sanzionati o chiamati in giudizio.
Verranno analizzate le recenti sentenze della Corte di Cassazione a seguito delle quali verranno definite le responsabilità del RSP e del datore di lavoro. Tali sentenze saranno oggetto di approfondita disamina per capire se, a seguito del Covid 19, siamo mutate le responsabilità dei vertici aziendali e del RSPP.
Verrà, inoltre, trattato il tema delle modalità di comunicazione più efficaci per ottenere il rispetto dei Protocolli Anticoronavirus da parte di tutti gli operatori aziendali.

Riferimento Normativo

D.Lgs. 81/08

A chi è rivolto?

HSE Manager, RSPP, ASPP, DL SPP e soggetti che si occupano della gestione della sicurezza sul lavoro in azienda.

Il corso costituisce aggiornamento pari a 4 crediti formativi per RSPP, ASPP e DL SPP, ai sensi dell'Accordo della Conferenza Stato Regioni del 7 luglio 2016. È valido inoltre per l'aggiornamento dei formatori in materia di salute e sicurezza, salvo corrispondenza sulle singole aree tematiche, ai sensi del Decreto Interministeriale del 6.03.2013 e per l'aggiornamento dei coordinatori per la progettazione e per l'esecuzione dei lavori (CSP/CSE) ai sensi dell'Allegato XIV del D.Lgs. 81/08.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:
https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/system-requirements-for-attendees-g2m010003

Programma

- La tutela INAIL in caso di infezione da Covid 19
- Disposizioni Covid e il loro rapporto con il D.Lgs 81/2008
- Il Protocollo aziendale anticontagio: le 5 regole più importanti da rispettare
- La responsabilità penale del datore di lavoro in caso di contagio da Covid 19
- Le recenti sentenze della Corte di Cassazione in tema di Responsabilità del Servizio Prevenzione e Protezione
- Come potrebbe cambiare la Responsabilità dell’Rspp dopo il COVID 19
- Le modalità comunicative più efficaci per ottenere il rispetto dei Protocolli Anticoronavirus.

  • euro

    120,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Territoriali FVG
    150,00 Euro + IVA
    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

  • info

    Area e codice: Qualità Sicurezza Ambiente CA.QSA.F229.20

    Riferimenti: Federica Moino - 0422-916456 - sicurezza@unisef.it

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.