IL D.LGS. 231/2001 E I NUOVI REATI: PROSPETTIVE PER IL FUTURO
Catalogo 231/01 - 2021

Calendario

17 giugno 2021 – orario 14.30/17.30

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al giorno prima di realizzazione del corso.
Insieme alla conferma di svolgimento del corso, riceverete il link per accedere alla sessione che sarà attivo 15 minuti prima dell’inizio previsto per gestire eventuali problemi di connessione.

Totale Incontri

1

presso VideoConferenza

Obiettivi

Il D.lgs. 231/2001, pur rimanendo sempre di estrema attualità, compirà 20 anni il prossimo giugno. Unis&f in questa occasione propone cinque seminari di alta formazione, rivolti ad approfondimenti specifici dedicati alla sfera d’azione del citato decreto e all’attività dell’Organismo di Vigilanza. Le tematiche saranno affrontate con taglio pratico, finalizzato alla corretta gestione della quotidianità aziendale. Nello specifico questo modulo cercherà di analizzare le principali novità derivanti dall'estensione del catalogo dei reati rilevanti ai fini del D.Lgs.231/01, con l'introduzione dei reati tributari e dei reati di contrabbando, guardando anche alle prospettive di integrazione dei reati ambientali.

Riferimento Normativo

D.Lgs. 231/2001
D.Lgs. 75/2020

A chi è rivolto?

- Imprenditori
- Referenti ufficio legale e/o della segreteria societaria
- Responsabili audit ed ufficio compliance
- Referenti aziendali che si occupano di D.lgs. 231/2001
- Membri dell’Organismo di Vigilanza (OdV)
- Avvocati, Dottori Commercialisti e altri professionisti che operano in questo settore

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link: https://support.logmeininc.com/it/gotowebinar/help/requisiti-di-sistema-g2w010003

Relatore

MARCO DELL'ANTONIA
Partner di uno studio legale internazionale di primaria importanza, presta consulenza in materia di corporate governance e compliance 231 e ricopre il ruolo di componente dell’Organismo di Vigilanza in primarie società (anche quotate e regolamentate). Docente e coordinatore scientifico di master di specializzazione nonché componente del Consiglio Direttivo dell'Associazione dei Componenti degli Organismi di Vigilanza ex D. Lgs.231/01 – AODV231.

Programma

Verranno affrontate le seguenti tematiche:
- Le recenti novità in materia di D.lgs. 231/2001: il reato di contrabbando, i reati tributari e le prospettive di integrazione dei reati ambientali
- La direttiva PIF e il “nuovo” delitto di contrabbando
- L’intreccio tra Modelli 231 e Tax Control Framework
- Come impattano i nuovi reati sul Modello 231
- Le prospettive in materia ambientale

  • euro

    180,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
    210,00 Euro + IVA

    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

    Il corso è accreditato presso l'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili della provincia di Treviso che attribuirà massimo nr. 3 crediti formativi.

    L'evento è accreditato presso il Consiglio Nazionale Forense che attribuirà massimo nr. 2 crediti formativi.

    SI PREGA DI SPECIFICARE NEL CAMPO NOTE LA RICHIESTA DEI CREDITI FORMATIVI

  • info

    Area e codice: Modello Organizzativo 231 CA.ORG.F003.21

    Riferimenti: Pasquale Costanzo - 0422/916417 - dlgs231@unisef.it

Chi ha visitato questa pagina ha visto anche...

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.