LA RIORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI AMMINISTRATIVI E FINANZIARI
Modelli per l’aumento dell’efficienza e la riduzione dei costi

Parte del percorso

Calendario

21, 28 maggio e 7, 14 giugno 2021 - ore 09.00/13.00

Totale Incontri

4

presso VideoConferenza

Obiettivi

Dare concreta attuazione alla cultura del risultato in azienda, introducendo l’attivazione di processi e sistemi di programma e di controllo di gestione (management control).

Il percorso formativo che Unisef propone permetterà di apprendere quali modelli di riorganizzazione della funzione amministrativa possano essere adottati al fine di aumentare l’efficienza gestionale di un ufficio sempre più strategico nella governance aziendale.
Sarà proposta una attività di assessment e di valutazione delle modalità di analisi delle attività, dei carichi di lavoro/dimensionamento delle risorse a cui seguirà la proposizione di alcuni modelli di ottimizzazione.
L’analisi per processo consente, in un fase immediatamente successiva, di applicare modelli di analisi appositi, che a loro volta possono evidenziare le aree di criticità, di duplicazione di attività, di sotto-ottimizzazione.

Obiettivi dell’incontro formativo:
• Analizzare e comprendere i principali processi amministrativi e finanziari;
• Identificare le possibili aree di ottimizzazione;
• Proporre alcuni modelli operativi ed i possibili risparmi di costo e miglioramenti di efficienza;
• Testare l’apprendimento attraverso Case studies e Project work.

Metodologia didattica:
• Didattica interattiva attraverso presentazioni guidate;
• Frequenti sessioni Q&A (Domande & Risposte);
• Analisi di casi singoli relativi alle aziende partecipanti;
• Due distinti case studies in due contesti differenti tra loro, uno dei quali affrontato attraverso un apposito Project Work.

Il percorso viene offerto anche come “corso in house” proponendolo quale “training on the job/ affiancamento consulenziale e formativo” che porterà l’azienda a redigere il progetto: un lavoro di squadra tra il docente – la direzione e le persone operative coinvolte.

A chi è rivolto?

Imprenditori, responsabili AFC, project manager di progetti di riorganizzazione, responsabili ed operatori Risorse Umane, Consulenti aziendali.

I partecipanti sono invitati a verificare in anticipo se la propria dotazione informatica corrisponde ai requisiti minimi descritti a questo link:  https://support.logmeininc.com/it/gotomeeting/help/requisiti-di-sistema-g2m010003

Relatore

DOMENICO RUBINO – Consulente di Direzione Aziendale. Ampio background in Società internazionali (ABB, Eni, IBM) come CFO, e come Amministratore Delegato di PMI tecnologiche. Svolge attività di consulenza, tra l’altro, in materia di ristrutturazioni aziendali, di ristrutturazione del debito, e di Piani di rilancio industriali. Segue operazioni di M&A, inclusa la stima e la perizia del valore delle aziende. E’ Dottore Commercialista ed autore di vari testi di Finanza per IPSOA e per altri editori.

Programma

L’analisi dei processi amministrativi per individuare eventuali aree di inefficienza

· Esempi di analisi e di mappatura per i seguenti principali processi:
i. ciclo attivo;
ii. ciclo passivo;
iii. contabilità generale e Bilancio;
iv. dal Bilancio al reporting;
v. altri processi: gestione cespiti, tesoreria, …

·Definizione dei metodi e dei KPI per controllare e per misurare il funzionamento, e per misurare le eventuali inefficienze.
· Utilizzo concreto dei KPI e modalità di gestione.

Modelli di ottimizzazione (prima parte)

· L’impostazione di un piano di ottimizzazione e di risparmio
· Modello del ‘Centro Servizi’:
i. Con Clienti interni;
ii. Con Clienti esterni.

Cenno al Project work, ed eventuale assegnazione di compiti.

Modelli di ottimizzazione (seconda parte)

· Il ruolo della valutazione delle risorse e dell’analisi di skill gap
i. Solo uscite o anche ingressi?
ii. Tematiche giuslavoristiche, gestionali e di immagine;

· L’analisi dei carichi di lavoro e il dimensionamento delle risorse

· Il Business Case
i. Durata del Progetto;
ii. Costi di Progetto e Costi operativi;
iii. Risultanze e processo decisionale;
iv. Permanenza di un presidio fisso?

CASE STUDY n. 1 - PMI Italiana con export e con Consociate

· I dati di base
· Gli obiettivi di ottimizzazione
· Impostazione del Progetto e del Business Case
· Risultanze e decisioni.

CASE STUDY n. 2 e PROJECT WORK - Multinazionale diversificata
· La storia
· I costi, il benchmark, i target
· L’impostazione del Centro Servizi
· L’attività di studio e di progettazione
· Il deployment e la partenza operativa
· Risultanze e conclusioni
· Traguardo o tappa? Ulteriori sviluppi futuri?

  • euro

    690,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Unione Industriali Pordenone
    830,00 Euro + IVA

    Agevolazioni:
    · la quota di iscrizione comprende la partecipazione di due collaboratori appartenenti alla stessa azienda

    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

  • info

    Area e codice: Amministrazione Finanza Controllo CA.AFC.F031.21

    Riferimenti: Marco Bianchi - 0422-916458 - impresa@unisef.it

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.