NUOVA NOTIFICA EUROPEA E NUMERO UFI: COME PROCEDERE

Calendario

17 giugno 2021 - orario 9:00/13:00

Insieme alla conferma di svolgimento del corso, gli iscritti riceveranno il link alla sessione. Ogni partecipante dovrà collegarsi tramite una POSTAZIONE INDIVIDUALE.

Totale Incontri

1

presso VideoConferenza

Obiettivi

Il corso è rivolto a tutte le aziende che producono, importano, distribuiscono o utilizzano miscele chimiche e quindi non solo ai formulatori ma anche ai distributori/re-brander.Immettere sul mercato miscele chimiche pericolose comporta per l’impresa l’obbligo di fornire informazioni agli Organismi Designati utili ad assicurare una rapida risposta medica in caso di emergenza sanitaria per il tramite dei centri antiveleni. Queste informazioni vanno inviate all’Archivio Preparati Pericolosi dell’Istituto Superiore di Sanità se la miscela è destinata al mercato italiano, al BfR tedesco per i prodotti venduti in Germania e così via per ogni paese dell’Unione Europea.
In un’ottica di semplificazione l’Unione Europea con il Regolamento (EU) 2017/542 (Allegato VIII del regolamento CLP) ha introdotto rilevanti novità armonizzando le informazioni da comunicare agli Organismi Competenti e istituendo il codice UFI che dovrà essere inserito nelle etichette di prodotto.

Riferimento Normativo

D.Lgs. 81/08, art. 32; Accordo CSR del 7 luglio 2016 sulla formazione per i responsabili e gli addetti del servizio prevenzione e protezione.

A chi è rivolto?

Il corso è rivolto a tutti coloro che gestiscono miscele pericolose in azienda, fornendo anche informazioni pratiche ed è pertanto pensato per Responsabili aziendali quali Regulatory Affairs, Sicurezza Prodotti, Sicurezza Impianti, Igiene Industriale, Protezione dell’Ambiente, RSPP, Consulenti del Lavoro.

Il corso costituisce aggiornamento pari a 4 crediti formativi per RSPP, ASPP e DL SPP, ai sensi dell'Accordo della Conferenza Stato Regioni del 7 luglio 2016. È valido inoltre per l'aggiornamento dei formatori in materia di salute e sicurezza, salvo corrispondenza sulle singole aree tematiche, ai sensi del Decreto Interministeriale del 6.03.2013 e per l'aggiornamento dei coordinatori per la progettazione e per l'esecuzione dei lavori (CSP/CSE) ai sensi dell'Allegato XIV del D.Lgs. 81/08.

Programma

• Art. 45 del CLP e normativa di riferimento,
• Il nuovo allegato VIII del CLP: reg. (EU) 542/2017,
• I soggetti coinvolti,
• Quali miscele notificare,
• Il codice “identificatore Unico di Miscela”: UFI,
• Il sistema armonizzato di Categorizzazione dei Prodotti (EuPCS),
• Come si effettua una notifica,
• Caso pratico: esempio di notifica di miscela pericolosa.

  • euro

    140,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Confindustria Alto Adriatico sede di Pordenone
    180,00 Euro + IVA
    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

  • info

    Area e codice: Qualità Sicurezza Ambiente CA.QSA.F133.21

    Riferimenti: Federica Moino - 0422/916456 - sicurezza@unisef.it

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.