PERCORSO AEO: CORSO PER RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI

Prezzo a partire da:

Spostato a data da destinarsi per emergenza Covid-19, contattaci su 'Richiedi Informazioni'

In collaborazione con

Parte del percorso

Calendario

In base alle normative ministeriali per evitare il contagio da coronavirus l'attività è sospesa a data da definire.
Finita l'emergenza il corso verrà riprogrammato.

Totale Incontri

14

presso SEDE DI TREVISO - Piazza delle Istituzioni, 12

Obiettivi

L’ottenimento dell’autorizzazione unionale di Operatore Economico Autorizzato (AEO) diviene oggi l’obiettivo primario per le aziende che intendano velocizzare e semplificare le procedure doganali per l'import/export, abbattendo costi e controlli doganali. Il corso fornisce gli strumenti per sfruttare appieno le opportunità offerte dal nuovo Codice Doganale dell’Unione (CDU).

Il corso ha una durata complessiva di 104 ore pari a 13 giornate in aula e 4 ore di esame scritto e orale. Dal punto di vista didattico, il percorso si articola in 13 giornate di lezione durante le quali si affronteranno i contenuti stabiliti dalla determinazione emanata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in data 25 ottobre 2018.

FREQUENZA ED ESAME FINALE:
Il corso è ripartito in 13 giornate. Il Partecipante sosterrà un esame finale, scritto e orale, superato il quale verrà rilasciato al discente un attestato che riporterà: il riferimento al programma/argomenti trattati; l’esito della prova orale e scritta, con punteggio in centodecimi.
L’attestato farà altresì menzione del rispetto delle disposizione degli artt. 39 lett. d) del CDU e 27 par. 1 lett.b) del RE.
Per sostenere l’esame finale è obbligatorio aver frequentato un minimo di 80 ore.

A chi è rivolto?

Le aziende già certificate AEO, o che intendano chiedere l’autorizzazione, che – per essere in linea con i nuovi requisiti – devono individuare al loro interno uno o più referenti incaricati di interfacciarsi con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.
I profili aziendali interessati sono: amministratori, responsabili della logistica, responsabili delle spedizioni, responsabili amministrativi, responsabili fiscali, responsabili della qualità, responsabili o addetti alla supply chain, ogni altra figura alla quale l’azienda vuole conferire le competenze da responsabile delle questioni doganali

Relatore

AVV. BARDINI – DR.SSA CECCONATO – DR. MATTIOLI – DR. SELLA – DR. SIMON – DR.SSA MESSINA – DR. PETTENO’ – DR. CURCU – DR. DI MEO

Programma


1ª giornata – mercoledì 1 aprile 2020
Normativa doganale generale
· Le fonti del diritto doganale e gli accordi internazionali
· Il Codice Doganale dell’Unione, il Regolamento Delegato, il Regolamento di Esecuzione e il Regolamento di Transizione
· La normativa doganale nazionale
· L’obbligazione doganale: principi generali
· Il sistema delle decisioni doganali: principi generali
· Le garanzie
· La rappresentanza in dogana

2ª giornata – mercoledì 8 aprile 2020
Operatore economico autorizzato (AEO)
· Norme e orientamenti unionali
· Requisiti e benefici dell’autorizzazione
· Connessioni con gli altri istituti doganali
· Sicurezza dei luoghi e delle infrastrutture
· Luogo autorizzato e luogo approvato
· Procedura di audit e iter autorizzativo
· Mantenimento dei requisiti dell’autorizzazione: obbligo di automonitoraggio e notifica dei fatti aziendali

3ª giornata – mercoledì 15 aprile 2020
Classificazione e origine delle merci
· La classificazione doganale delle merci
· Sistema armonizzato, nomenclatura combinata, TARIC
· Le regole di classificazione e le note esplicative
· Le Informazioni Tariffarie Vincolanti (ITV): formulario, modalità di rilascio, validità
· Il concetto di origine delle merci: origine doganale e origine commerciale
· Le Informazioni Vincolanti in materia di origine (IVO): formulario, modalità di rilascio, validità

4ª giornata – mercoledì 22 aprile 2020
Origine non preferenziale delle merci
· L’origine semplice o commerciale
· Determinazione dell’origine non preferenziale
· Paese di origine quale base per l’applicazione di dazi antidumping e compensativi
· Le prove dell’origine non preferenziale
· Made in e codice del consumo
· Casi pratici

5ª giornata – martedì 28 aprile 2020
Origine preferenziale delle merci
· L’origine preferenziale e sua determinazione
· Accordi di libero scambio, di partenariato, di associazione; le unioni doganali
· Cumulo diagonale, esteso, totale, regionale
· Accordi più recenti (CETA tra UE e Canada), JEFTA (tra UE e Giappone), FTA (tra UE e Singapore)
· Il sistema delle preferenze generalizzate
· I documenti di circolazione EUR1, EUR-MED, ATR, Forma-A
· Status di esportatore autorizzato e registrazione al sistema REX

6ª giornata – mercoledì 6 maggio 2020
Valore in dogana
· Determinazione del valore in dogana
· Modello DV1: analisi e compilazione
· Elementi da aggiungere al valore in dogana
· Diritti di licenza
· Apporti
· Aspetti doganali del transfer pricing
· Elementi da detrarre dal valore in dogana

7ª giornata – mercoledì 13 maggio 2020
Regimi e procedure doganali
· Immissione in libera pratica
· Esportazione definitiva
· Transito esterno e interno
· Deposito doganale, zone franche e temporanea custodia
· Uso particolare, ammissione temporanea e uso finale
· Perfezionamento attivo e passivo

8ª giornata – mercoledì 20 maggio 2020
Introduzione e uscita delle merci dal territorio dell’UE - Gestione e analisi dei rischi in materia doganale.
· Adempimenti dichiarativi: ENS (Entry Summary Declaration) e manifesto merci
· Dichiarazione doganale: natura, struttura e funzione
· Controlli all’importazione ed esportazione (sanitari, fitopatologici, CITES, beni culturali, conformità e sicurezza)
· Dichiarazioni di libera esportazione
· Nozione di rischio doganale
· Tipologie di rischio (aziendale e per l’amministrazione doganale)
· Valutazione e gestione del rischio

9ª giornata – mercoledì 27 maggio 2020
Restrizioni e divieti in import ed export
· Due diligence oggettiva e soggettiva
· Beni a duplice uso
· Materiali di armamento
· Autorizzazioni ministeriali all’export
· Misure restrittive di settore
· Paesi oggetto di restrizione e/o embargo

10ª giornata – mercoledì 3 giugno 2020
Accertamento doganale e contenzioso
· Controlli doganali e accertamento
· Revisioni di accertamento
· Regime sanzionatorio
· Gli strumenti deflattivi del contenzioso
· Definizione agevolata e ravvedimento operoso
· Il contenzioso tributario

11ª giornata – mercoledì 10 giugno 2020
Sistemi informatici doganali
· Sistemi e applicazioni informatiche doganali delle società; sistemi informatici dell’UE
· Sistema informativo AIDA e relative funzionalità
· Procedure telematiche delle formalità doganali; il fascicolo elettronico
· Cargo manifest e i controlli di sicurezza
· Sdoganamento in mare, fast corridors
· Servizi digitali disponibili sul Portale Nazionale (PUD – Portale Unico Dogane) e sul Portale dell’UE (TP – EU Trader Portal)
· Sistema delle customs decisions

12ª giornata – mercoledì 17 giugno 2020
IVA negli scambi internazionali
· IVA negli scambi intracomunitari
· Brexit
· Gli elenchi riepilogativi Intrastat
· Prova delle cessioni intraunionali
· IVA all’importazione
· Dichiarazioni d’intento
· Regime sanzionatorio in materia di IVA estero
· Ravvedimento operoso

13ª giornata – mercoledì 24 giugno 2020
Imposte sulla produzione e sui consumi
· Principi normativi e applicativi
· Prodotti soggetti ad accisa
· Circolazione dei prodotti soggetti ad accisa nel territorio nazionale e dell’UE
· I prodotti energetici
· Agevolazioni nel campo delle accise
Regole internazionali Incoterms® ICC
· Incoterms® 2020: profili applicativi
· Analisi dei termini di resa
· Incoterms® e risvolti fiscali

ESAME FINALE: 08 luglio 2020

  • euro

    2.800,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Territoriali FVG
    3.200,00 Euro + IVA
    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    I prezzi sono comprensivi di colazione di lavoro.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

    NOTA: ISCRIZIONE ALLA SINGOLA GIORNATA:
    Per coloro non interessati ad ottenere la “Certificazione delle competenze”, che, tuttavia, desiderassero approfondire determinate tematiche oggetto di trattazione, viene prevista la possibilità di partecipare ai singoli moduli formativi al prezzo di:
    € 340,00/giornata + IVA iscritti ad Assindustria VenetoCentro e Territoriali FVG
    € 400,00/giornata + IVA
    Nel modulo di iscrizione evidenziare nel campo NOTE la giornata a cui si è interessati.

  • info

    Area e codice: Fiscale Legale CA.FLE.F014.20

    Riferimenti: Marco Bianchi - 0422-916458 - mbianchi@unisef.it

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.