PROCEDURA E RESPONSABILITA’ NELLA REDAZIONE DEL BILANCIO D’ESERCIZIO
L'errore nel bilancio: problematiche e rimedi

Parte del percorso

Calendario

10, 17 e 24 marzo 2020 - ore 09.00/17.30

Totale Incontri

3

presso SEDE DI TREVISO - Piazza delle Istituzioni, 12

Obiettivi

Sulla base di quanto stabilito dall’art. 2423 c.c., che stabilisce il principio della rappresentazione veritiera e corretta del bilancio, il seminario permetterà di identificare prioritariamente i due tipi di errori che hanno ripercussioni molto diverse sia dal punto di vista di una eventuale correzione, ove ciò sia possibile, che delle conseguenze anche eventualmente penali di chi li ha causati o su chi ha malamente vigilato sul lavoro altrui:
- errore intenzionale, ovvero atti intenzionalmente e dolosamente posti in essere al fine di ottenere un vantaggio ingiusto o illecito;
- errore non intenzionale intendendo per tale sia l’errore materiale, sia l’errore interpretativo, sia quello consistente nell’impropria o mancata applicazione di un principio contabile o quello consistente nella disattenzione nel raccogliere informazioni e dati per un corretto trattamento contabile.
Rilevante quindi risulta essere la responsabilità in capo agli amministratori nella redazione del bilancio e nella procedura di approvazione. Il corso parte dai controlli contabili alle scritture di chiusura del bilancio con applicazione degli OIC, fino ad arrivare all’elaborazione dei documenti a supporto con approfondimento anche della responsabilità degli amministratori.

A chi è rivolto?

Amministratori, responsabili amministrativi, impiegati amministrativi

Relatore

Dott.ssa Daniela Zanella (dottore commercialista e revisore legale dei conti)
Dott.ssa Patrizia Pincin (dottore commercialista e revisore legale dei conti)
Avv. Alfredo Pivato (avvocato)
Avv. Luisa Osellame (avvocato penalista e patrocinante in cassazione)

Programma

I° GIORNATA – Dott.ssa Daniela Zanella (dottore commercialista e revisore legale dei conti)

Stato patrimoniale:
- Immobilizzazioni (OIC 9 – OIC 16 -OIC 24 – OIC 21):
Valutazione delle immobilizzazioni materiali, immateriali e finanziarie
Gestione libro cespiti e scritture di acquisto e dismissione delle immobilizzazioni
Capitalizzazioni
Ammortamenti contabili
Contratti di leasing
- Le rimanenze di magazzino (OIC 13 – OIC 23):
Criteri di valutazione
Svalutazione magazzino
- Crediti, debiti e disponibilità liquide (OIC 14 -OIC 15 – OIC 19)
Riconciliazioni e svalutazioni
Fatture e note da emettere e da ricevere
Riconciliazioni bancarie
Riconciliazione debiti relativi al costo per il personale
- Operazioni, attività e passività in valuta estera (OIC 26)
- Patrimonio netto (OIC 28)

Conto economico:
- Verifica competenza e inerenza: I ratei e i risconti
- Gli accantonamenti ai fondi rischi e oneri (OIC 31)
- Le scritture sul personale dipendente: TFR, ferie e permessi
- La contabilizzazione delle imposte sul reddito (OIC 25)


II° GIORNATA – Dott.ssa Patrizia Pincin (dottore commercialista e revisore legale dei conti)

Mattina
- Principali problematiche del calcolo imposte:
Ammortamenti, manutenzioni e leasing
Svalutazioni, plusvalenze su partecipazioni, PEX e dividendi
Svalutazioni e perdite su crediti commerciali
Rilevanza delle perdite fiscali
Costi auto
Spese di rappresentanza
Interessi e ROL
Novità fiscali 2020
Pomeriggio
- Gli schemi di stato patrimoniale e conto economico (OIC 12)
- Lo schema di rendiconto finanziario (cenni) – OIC 10
- Indici della crisi (D.LGS. 14/2019)

III° GIORNATA

Mattina – Dott.ssa Patrizia Pincin (dottore commercialista e revisore legale dei conti)

- La nota integrativa (ART. 2427 C.C.)
Principali dati e informazioni relativi allo stato patrimoniale e al conto economico;
Altre informazioni obbligatorie
- La relazione sulla gestione (ART. 2428 C.C.)

Pomeriggio – Avv. Alfredo Pivato (avvocato)
Avv. Luisa Osellame (avvocato penalista e patrocinante in cassazione)

- La responsabilità degli amministratori nella procedura di bilancio:
Redazione del bilancio
Procedura per approvazione bilancio
Falso in bilancio
Impatto indici della crisi

  • euro

    835,00 Euro + IVA iscritto ad Assindustria VenetoCentro e Territoriali FVG
    935,00 Euro + IVA
    Agevolazioni:
    · la quota di iscrizione comprende la partecipazione di due collaboratori appartenenti alla stessa azienda.

    Durante lo svolgimento, o al termine dell’attività formativa, il materiale didattico verrà reso disponibile in versione digitale.
    Per conoscere le Agevolazioni previste sui nostri corsi, consultare le Note Organizzative.

  • info

    Area e codice: Amministrazione Finanza Controllo CA.AFC.F036.20

    Riferimenti: Marco Bianchi - 0422-916458 - impresa@unisef.it

Tutti i corsi del catalogo possono essere personalizzati ed erogati anche in sede aziendale.