Percorso AEO

IL PERCORSO AEO per RESPONSABILE delle QUESTIONI DOGANALI

L’ottenimento dell’autorizzazione unionale di Operatore Economico Autorizzato (AEO) diviene oggi l’obiettivo primario per le aziende che intendano velocizzare e semplificare le procedure doganali per l'import/export, abbattendo costi e controlli doganali. Il corso fornisce gli strumenti per sfruttare appieno le opportunità offerte dal nuovo Codice Doganale dell’Unione (CDU).

 

 

Novità 2020

Roma, 29 aprile 2020 – L’Agenzia comunica che, con Determinazione Direttoriale prot. n. 123923/RU del 29 aprile 2020 sono state adottate misure organizzative in merito all’attività formativa per il conseguimento della “qualifica professionale” di cui all’art. 39, lettera. d) del Regolamento (UE) n. 952/2013 (CDU) e all'articolo 27, paragrafo 1, lettera b), del Regolamento (UE) 2447/2015 (RE). Tra le novità di maggior rilievo si segnala:

  1. l’innalzamento a 200 ore del monte ore minimo complessivo,
  2. la possibilità di erogare i corsi di formazione in modalità videoconferenza e pertanto anche esclusivamente a distanza
  3. e la costituzione di una Commissione d’esame mista nominata dall’Ente erogatore comprensiva anche di un funzionario dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

 

 

La qualifica AEO (Authorized Economic Operator) conferisce lo status di “operatore economico autorizzato”, e oggi rappresenta il maggiore riconoscimento che l’Autorità Doganale possa conferire a uno spedizioniere internazionale. Dal 2020, la certificazione AEO cesserà di essere facoltativa, diventando un requisito necessario per gli operatori logistici in ambito internazionale.

Il corso ha una durata complessiva di 207 ore, 43 lezioni in modalità FAD – Formazione A Distanza (Zoom) e mezza giornata di esame. Dal punto di vista didattico, il percorso si articola in 5 moduli. Il primo modulo, di carattere introduttivo, affronta il tema della normativa doganale generale e il relativo impatto sui soggetti che intervengono nelle operazioni doganali. I successivi 4 moduli sviluppano temi specifici quali classifica, origine e valore delle merci; regimi e procedure doganali; accertamento doganale e contenzioso; Iva negli scambi internazionali e intracomunitari; sistemi informatici doganali, ecc. Si affronteranno i contenuti stabiliti dalla Determinazione Direttoriale emanata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in data 29 aprile 2020, prot. 123923/RU.

 

ISCRIZIONE A SINGOLI MODULI

Per coloro non interessati ad ottenere la “Certificazione delle competenze” e che, tuttavia, desiderassero approfondire determinate tematiche, viene prevista la possibilità di partecipare ai singoli Moduli formativi così come esplicitati nelle singole schede di iscrizione in calce.

 

SCHEDE D’ISCRIZIONE

PERCORSO AEO PER RESPONSABILE DELLE QUESTIONI DOGANALI
presso: videoconferenza