Obiettivo 2030: impatto che conta

Pubblicata il 4 marzo 2021

 

È possibile fare utili e allo stesso tempo creare un valore che vada a beneficio della nostra comunità e del nostro pianeta?

A questa domanda si pone l’obiettivo di rispondere “Obiettivo 2030: impatto che conta”, incontro promosso da UNIS&F, insieme a Gruppo Giovani Confindustria Udine, Agenzia Lavoro & SviluppoImpresa, Animaimpresa e People Revolution, che si svolgerà in modalità on-line il prossimo 16 marzo dalle ore 16.00 alle 18.00.

Si parlerà di casi virtuosi, di idee innovative, di sviluppo e sostenibilità con un impegno finale: ogni partecipante formalizzerà la volontà di rendere la propria organizzazione più in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile di Agenda 2030, individuando un obiettivo da raggiungere fino al prossimo incontro. Meta comune è che business, umanità e ambiente divengano una cosa sola, inscindibile.

A introdurre e moderare l’incontro ci sarà la giornalista, scrittrice e imprenditrice Cristina Sivieri Tagliabue.

Il programma completo e la scheda d’iscrizione sono disponibili al seguente link.

 

Per informazioni:
Stefano Parisotto
Tel. 338 6343653
E-mail: sparisotto@unisef.it