Image

Tecnico specializzato nel disegno tecnico di prodotto

Percorso 2 - UPSKILLING

Loghi partner

Formazione Upskilling mirata al profilo Tecnico specializzato nel disegno tecnico di prodotto in area meccanica (CAD)

40-60 ore

Il Tecnico specializzato nel disegno tecnico di prodotto in area meccanica si occupa della realizzazione dello sviluppo tecnico di dettaglio di un prodotto meccanico, individuandone i componenti costruttivi e le relative soluzioni tecnologiche di produzione. Utilizzando le tecnologie più adeguate e software specifici (sistemi CAD/CAM/CAE), è in grado di elaborare il disegno tecnico dimensionale del prodotto, definendone le caratteristiche funzionali e tecniche, di realizzarne la simulazione virtuale (prototipazione rapida) e di redigere e gestire le schede tecniche.

 

Conoscenze

  • Metodi di progettazione meccanica con sistemi CAE per il calcolo ingegneristico e con sistemi CAD per la rappresentazione grafica e simulazione tridimensionale
  • Tecniche e caratteristiche dei sistemi di prototipazione virtuale
  • Elementi di programmazione CAM
  • Principali metodi di lavorazione su macchine utensili tradizionali e a controllo numerico e a CNC
  • Tecnologia e proprietà dei materiali e loro comportamenti in lavorazione
  • Principali riferimenti normativi in materia di sicurezza sul lavoro per quanto concerne le lavorazioni in area meccanica
  • Metodologie di disegno tecnico: metodi di rappresentazione, scale di rappresentazione, tipi di sezione, convenzioni sulle sezioni, sistemi di quotatura, ecc.
  • Strumenti e tecniche di disegno meccanico
  • Norme ISO, EN, UNI di rappresentazione e quotatura di disegni tecnici in ambito meccanico
  • Metodi di rappresentazione grafica e simulazione tridimensionale e relativi applicativi di prototipazione con sistemi CAD
  • Caratteristiche dei software CAD (2D e 3D)/CAM
  • Elementi di progettazione meccanica
  • Inglese tecnico di settore
  • Procedure di archiviazione dei disegni tecnici
 

Abilità

  • Tradurre il disegno tridimensionale in un formato di simulazione
  • Utilizzare sistemi di prototipazione virtuale CAD/CAE per tradurre il disegno tridimensionale in simulazione virtuale delle specifiche progettuali di prodotto (prototipazione rapida)
  • Utilizzare i risultati della simulazione virtuale del prodotto in relazione alle specifiche progettuali
  • Definire i parametri di programmazione del sistema CAM per la realizzazione del prodotto sulla base del disegno sviluppato
  • Tradurre le eventuali non conformità rilevate nella simulazione in modifiche alle specifiche geometriche e funzionali del prodotto meccanico
  • Realizzare, secondo le procedure previste, attività di testing utilizzando tecniche di simulazione tridimensionale CAE (Computer Assisted Engineering), interpretando i risultati in relazione alle specifiche progettuali
  • Interpretare le indicazioni dei progetti di prodotti in area meccanica e trasformarli in disegni
  • Individuare le specifiche geometriche e funzionali dei particolari e dei complessivi meccanici da sviluppare
  • Applicare metodi e tecniche tradizionali di disegno tecnico per la rappresentazione grafica del prodotto in area meccanica
  • Utilizzare sistemi CAD 2D e 3D (es. Autodesk AutoCAD, Inventor, SolidWorks, ecc.) per la rappresentazione grafica a due o tre dimensioni di particolari e complessivi meccanici
  • Adottare modalità di codifica e archiviazione (informatica o in cartaceo) delle rappresentazioni grafiche realizzate

Sei interessato al percorso?

Compila il form

Requisiti per partecipare

Per partecipare è necessario essere in possesso del Patto di Servizio e relativo Assegno GOL rilasciato dal Centro per l’Impiego - Percorso3 “Riqualificazione (Reskilling)”.
La verifica dei requisiti di accesso al Programma GOL compete ai Centri per l'Impiego, pertanto contatta il CPI della tua zona e richiedi la valutazione iniziale dei fabbisogni (Assessment). Se poi vuoi fare proprio questo corso ricordati di indicare UNIS&F come Ente di preferenza per la gestione del tuo percorso formativo.
​​​​​​​

Indennità di frequenza

Per l’attività formativa in aula è prevista un'indennità di frequenza pari a 3,50€/ora per le ore svolte in presenza (riconosciuta a conclusione dell’intervento formativo, per le ore effettivamente svolte e solo al raggiungimento di una frequenza minima del 70% del monte ore previsto).
 

Periodo e sede di svolgimento

Le attività formative verranno attivate al raggiungimento del numero minimo di utenti previsti dalla direttiva​​​​​​.
Sede: UNIS&F - Piazza delle Istituzioni, 12 31100 Treviso e UNIS&FLab - Via Venzone, 12 31100 Treviso
​​​​​​​

Attestazioni

Al termine del corso e a superamento di un eventuale test sulle competenze acquisite, verrà rilasciata l’attestazione finale di messa in trasparenza delle competenze, che potrà essere anche parziale in caso di ritiro anticipato​​​​​​​.

Contatta direttamente il referente:

Francesco piavento