Adempimenti Normativi

UNIS&F fornisce assistenza per il rispetto degli standard minimi previsti per legge in materia di controllo delle emissioni, gestione dei rifiuti e di ogni attività aziendale che abbia impatto sull’ambiente.

 

Verifica obblighi di legge: esecuzione di un check up ambientale mediante sopralluoghi di un tecnico esperto per la verifica dello stato di adempimento normativo e di conformità.
Assistenza continua all’azienda per la gestione degli aspetti ambientali (aria, acqua, rifiuti, ecc.).
Autorizzazioni, produzione della documentazione necessaria e assistenza per l’ottenimento delle autorizzazioni di emissioni in atmosfera, scarichi idrici, recupero rifiuti, AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale), IPPC (Integrated Pollution Prevention and Control).
Servizio di analisi, tramite laboratori convenzionati, dei parametri ambientali: aria e acqua.
Denuncia annuale rifiuti (mud) e controllo di registri e formulari.
SISTRI – sopralluogo di un tecnico esperto per la verifica degli obblighi cui l’azienda è soggetta e supporto, l’assistenza in fase di iscrizione, indicazioni sulla necessità e le modalità di delega, indicazioni al personale sulle attività successive alla registrazione.
Impatti ambientali: relazioni di indagine, documentazione e supporto alle pratiche amministrative per VIA (Valutazione Impatto Ambientale) Direttiva europea 85/337/CEE e VIAA (Valutazione Impatto Acustico Ambientale) Legge n. 447/95.
Analisi emissioni in atmosfera: campionamento e analisi delle emissioni in atmosfera prodotte dai camini presenti in azienda, al fine di misurare la concentrazione degli inquinanti presenti.

Autorizzazione emissioni in atmosfera: incarico svolto dal consulente in piena autonomia. La documentazione è predisposta in modo da poter essere inviata all’Organo di Controllo per il rilascio delle relative autorizzazioni. Per una corretta esecuzione dell’incarico saranno seguite le procedure dettate dalla Provincia di Treviso, ed in particolare:

               - Storia in relazione alle precedenti comunicazioni inviate in Provincia;

               - Caratteristiche impiantistiche delle installazioni ;

               - Consumi di materie prime e schede di sicurezza delle stesse;

               - Descrizione del ciclo produttivo;

               - Planimetria dell’officina su cui vanno inseriti gli impianti;

               - Planimetria catastale.